SEARCH

Tecnologie


  • Text Hover
Generazione - Magneti permanenti e trasmissione diretta

Il generatore a magneti permanenti realizzato su progetto proprietario è centrale per l’innovativo sistema di produzione: offrono conversione d’energia ad alta efficienza, soprattutto a carico parziale; sono più leggeri, più efficienti, e richiedono un lavoro d’assemblaggio inferiore. Il generatore a magneti permanenti è stato progettato in modo integrato con il convertitore di potenza per creare una soluzione ottimizzata su misura per l’elevata efficienza nella conversione di energia e costi di manutenzione bassi. Il generatore è raffreddato direttamente dal vento, senza bisogno di ventilatori ausiliari o trasferimento d’aria attraverso il generatore. La tecnologia a trasmissione diretta senza moltiplicatore di giri fornisce energia direttamente alla rete di distribuzione riducendo al massimo le perdite.Il generatore ed il rotore delle nostre turbine sono accoppiati direttamente e si muovono insieme alla stessa velocità. Eliminando il moltiplicatore di giri, abbiamo semplificato il sistema di trasmissione riducendo drasticamente il numero di parti in movimento e i relativi problemi di usura. L’innovazione indotta dal sistema senza moltiplicatore di giri crea benefici diretti per i nostri clienti sotto forma di una turbina a maggiore efficienza con costi di manutenzione inferiori.

Progetti fotovoltaici

Tecnologia delle celle HiR massima efficienza e durata delle celle grazie allo 0% di PID e LID. La nuova tecnologia proprietaria delle celle. HiR è una tecnologia cellulare proprietaria di Megasol. HiR si basa su wafer di tipo n, che per decenni hanno dimostrato di essere la tecnologia più stabile e di altissima qualità. La tecnologia HiR di tipo n combina contatti selettivi portatori di carica, i cosiddetti ossidi tunnel ultrasottili (SiO2), con una sofisticata metallizzazione multi-stack e un rivestimento antiriflesso multi-livello. Migliore redditività economica e maggiori rendimenti del progetto n- i moduli di tipo HiR hanno una potenza molto elevata unita a dimensioni molto compatte. Una maggiore resa per superficie del tetto porta a una maggiore efficienza economica e a migliori rendimenti di progetto. Un coefficiente termico ottimale e migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione portano a una maggiore resa per kWp. Tutti i moduli HiR sono bifacciali e hanno un fattore di bifacciale significativamente più alto rispetto ai moduli solari bifacciali convenzionali (oltre il 90% invece del 70-75%). Percentuale notevolmente inferiore di energia grigia. Moduli solari vetro-vetro. Due lastre di vetro sono combinate in un unico modulo solare. Diventano vetro stratificato di sicurezza e quindi hanno proprietà uniche. Inoltre, fino al 30% di energia in più grazie all'uso della parte posteriore del pannello.

Convertitori di potenza

La tecnologia di conversione di potenza a quattro quadranti completa proprietaria di Northern consente un tasso di conversione di potenza ad altissima efficienza. Questa tecnologia è progettata per soddisfare i più recenti requisiti elettrici per applicazioni di rete e off-grid, come CEI 0-21 2019 per l'Italia e VDE per la Germania. L'opzione di comando dell'uscita esterna consente anche una facile integrazione in sistemi off-grid con controller esterno.

SMART VIEW 4.0

La famosa piattaforma di monitoraggio SmartView TM reinventata. Perfetta integrazione e monitoraggio di qualsiasi tipo di piccola turbina eolica. Facile interfaccia per impianti fotovoltaici con inverter commerciale. Report storici e in tempo reale sia per flotta che per impianto.

La storia:

La Northern Power Systems di oggi è nata nel 2014 come filiale operativa di Northern Power Systems Inc in Italia, installando e gestendo con successo oltre 450 impianti in 4 anni. Nel 2019 NPS è diventata una società indipendente acquisendo licenze operative esclusive sulla tecnologia sviluppata da NPS e mantenendo completamente il personale e le capacità tecniche sviluppate nel corso degli anni. Northern Power Systems Inc è stata fondata originariamente nel 1974 come North Wind Power Company a Warren, nel Vermont. Nel 1978, il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha assegnato a North Wind un contratto per lo sviluppo di una turbina eolica da 2 kW ad alta affidabilità per il mercato in crescita delle telecomunicazioni.
Come risultato di tale lavoro, North Wind ha sviluppato la sua turbina eolica HR2, una configurazione di rotore eolico a tre pale ad asse orizzontale verso l'alto che utilizza un alternatore da 2,2 kW a trasmissione diretta a bassa velocità. Questa piccola turbina eolica ottenne presto l'accettazione del mercato internazionale come una delle turbine eoliche più robuste e ad alta affidabilità disponibili. Oltre 600 turbine eoliche HR2 e il suo successore HR3 sono state vendute in circa 20 anni di produzione, molte delle quali ancora operative oggi.
Nel 1986, il team ha continuato il suo lavoro di ricerca e sviluppo sponsorizzato dal DOE, ma ha anche iniziato a progettare, fabbricare e installare sistemi di alimentazione ibrida ad alta affidabilità per applicazioni remote utilizzando generatori di motori alternativi alimentati a gas e diesel, pannelli fotovoltaici, turbine eoliche , e banchi di batterie per l'accumulo di energia. All'inizio degli anni '90, la NASA stava pianificando un soggiorno prolungato su Marte e iniziò a ricercare metodi di generazione di energia, inclusa l'energia eolica.Nel 1993, l'Ames Research Center della NASA ha assegnato a Northern Power Systems un contratto di Small Business Innovation Research (SBIR) per la costruzione di una turbina eolica al Polo Sud che potesse funzionare nelle stesse condizioni estreme che esistono su Marte. Nel 1997, NPS ha installato una turbina da 3 kilowatt al Polo Sud, quindi ha iniziato a sviluppare una turbina da 100 kilowatt basata sulla stessa tecnologia. La tecnologia delle turbine eoliche NPS 100 ha vinto un R&D 100 Award dalla rivista R&D nel 2000 e l'American Wind Energy Association Technology Award nel 2006. Dal 2008, Northern Power Systems ha aggiunto prodotti tecnologici tra cui turbine su scala industriale; Soluzioni di convertitori di potenza FlexPhase® per applicazioni da 50 kW a 5 MW+ per la generazione di energia, l'accumulo di energia e le applicazioni di azionamento; macchine a magneti permanenti; ed elettronica di potenza. Northern Power Systems ha una base installata di oltre 800 turbine eoliche che hanno registrato circa 25 milioni di ore di funzionamento sul campo. Le turbine collegate alla rete sotto il monitoraggio del servizio hanno costantemente dimostrato una disponibilità superiore al 96%. Il nord ha turbine che hanno resistito a uragani, tifoni e altre condizioni meteorologiche avverse nei Caraibi e lungo la costa dell'Alaska, dimostrando la durata della progettazione e della produzione delle turbine.